imagealt

Zia Lisa (musicale)

Cosa è l’indirizzo musicale?


L’indirizzo musicale è, come dice la parola stessa, un particolare indirizzo di studi nel quale è previsto lo studio di uno strumento musicale. Per coloro che lo scelgono costituisce una disciplina a tutti gli effetti ed è dunque una delle prove dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione.


E' un corso di relativa recente istituzione (D.M. 201 06/08/99) che nasce dalla riforma dei Conservatori di Musica Statali, destinati all’Alta Formazione Artistica e Musicale, per garantire la formazione strumentale gratuita agli studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado, e costituisce il primo livello della formazione musicale Statale.



Si può scegliere lo strumento musicale che più piace?


All’atto dell'iscrizione è possibile soltanto esprimere le proprie preferenze. Una volta espletate le prove orientativo-attitudinali, la Commissione giudicatrice, composta dai docenti di strumento attribuirà un punteggio e procederà alla stesura di una graduatoria tenendo conto sia delle preferenze espresse che dei posti disponibili per ciascuno strumento. Sarà valutata l’attitudine dei candidati rispetto alla
 scelta indicata e sarà confermato o assegnato lo studio dello strumento più adatto alle potenzialità possedute. La stessa Commissione, dato l’elevato numero di candidati che richiedono l’iscrizione ai corsi strumentali, procede, in seguito, alla compilazione di apposite graduatorie e alla formazione della classe ad indirizzo musicale.



In cosa consistono le prove orientativo-attitudinali?


La commissione sottoporrà a tutti i candidati, secondo la normativa vigente, esercizi di difficoltà progressiva atti a verificare la predisposizione alla pratica strumentale.


Più nello specifico:

• osservazione dei dati morfologici

• riproduzione di frammenti melodici e ritmici che serviranno a valutare l’intonazione e il senso ritmico del candidato

• test di percezione dei parametri del suono (altezza, intensità e timbro)

Nel corso dell’esame sarà dato spazio anche ad un eventuale prova pratica allo strumento correlata ad un’esperienza pregressa (quest’ultima non sarà oggetto di valutazione).



Il plesso di Zia Lisa

Il plesso di Zia Lisa in viale G. da Verrazzano  è dotato di ampi spazi interni ed esterni, aule luminose, laboratorio scientifico, laboratorio di informatica, laboratorio di arte e musica, teatro/auditorium, biblioteca multimediale, palestra, campi esterni di calcetto, basket e pallavolo. Tutte le aule sono dotate di LIM o sistema di video proiezione con accesso alle risorse disponibili sulla rete internet e a quelle intranet della scuola.

Guarda il video

Ubicazione